18 Dicembre 2018

[]

Distretti industriali, impennata per l´abbigliamento empolese (+7,5%). Bene Santa Croce (+distretti-industriali-impennata-per-labbigliamento-empolese-7,5%-bene-santa-croce-1,9%

10-07-2017 19:10 - DISTRETTI INDUSTRIALI ITALIANI
10.07.17

I risultati del primo trimestre 2017 delle esportazioni dei distretti tradizionali toscani evidenziano una crescita tendenziale del 7,6%, superiore al dato nazionale pari a 6,4%, che conferma la rilevanza della regione nelle specializzazioni distrettuali con il 14% dell´export distrettuale italiano. Le esportazioni distrettuali toscane hanno raggiunto i 3,4 miliardi di euro, che rappresenta il miglior risultato del primo trimestre negli ultimi 10 anni. Anche nell´economia regionale i distretti rivestono un ruolo primario: più del 40% delle esportazioni del manifatturiero sono legate ai distretti e generano circa l´80% dell´avanzo commerciale. Nell´analisi del Monitor dei Distretti della Toscana realizzato dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo per Banca CR Firenze, in questo primo trimestre tra le eccellenze toscane brilla il distretto della Pelletteria e calzature di Firenze, che si posiziona come il primo distretto tra i 147 monitorati a livello italiano in termini di crescita assoluta, con un incremento delle esportazioni rispetto a marzo 2016 di circa 120 milioni. È proprio il comparto moda che concentra i distretti più dinamici: la Pelletteria e calzature di Arezzo (+34 milioni, +30%), il Tessile e abbigliamento di Empoli (+23 milioni; +7,5%), e il Tessile e abbigliamento di Prato (+13 milioni; +4%). Da evidenziare inoltre, l´inversione di tendenza rispetto al 2016 per l´Oreficeria di Arezzo (+21 milioni; +5%), mentre rimane in calo il Calzaturiero di Lucca (-11 milioni; -14%), l´unico distretto del comparto moda in riduzione. Il distretto della Concia e calzature di Santa Croce inverte la tendenza degli ultimi due trimestri e ritorna con una variazione positiva (+1,9%), guidato dal comparto principale della concia (+2,7%), che riesce a compensare il leggero arretramento nelle calzature (-0,8%). Positivo anche il risultato del primo trimestre per il distretto delle Calzature di Lamporecchio, che registra una crescita del 3,2%. Consolida la crescita già realizzata nel 2016 il distretto del Florovivaismo di Pistoia (11%), e nel settore agroalimentare anche i Vini dei colli fiorentini e senesi crescono di circa 5 milioni (+3%), mentre a fronte di una campagna produttiva in forte riduzione, il distretto dell´Olio toscano segna un ritardo di circa 24 milioni rispetto al 2016 (-18%). Dopo un 2016 in leggero rallentamento, si conferma stabile il distretto del Cartario di Capannori (-0,2%), mentre il Marmo di Carrara mostra segnali di inversione di tendenza con una crescita del 5,2%. In leggera contrazione il distretto delle Ceramiche di Sesto Fiorentino (-2,9%), legato in particolare alla riduzione sul mercato americano (-16,6%), che rappresenta il primo paese di destinazione delle ceramiche fiorentine. All´interno del comparto del mobile, risulta in controtendenza il calo subito dal distretto del Mobile di Quarrata (-10,5%) rispetto alla media del complesso dei distretti italiani del mobile, che nel primo trimestre 2017 hanno realizzato una crescita del +5,8%. Il Polo farmaceutico toscano realizza nel primo trimestre 2017 un valore di esportazioni più che doppio rispetto al corrispondente periodo 2016 e passa da 160 milioni nei primi tre mesi del 2016 agli attuali 360 milioni di euro (+124%), rappresentando circa il 10% delle vendite all´estero effettuate dai poli farmaceutici monitorati a livello nazionale. Il Paese che guida la crescita delle esportazioni distrettuali toscane è la Svizzera che, grazie anche al ruolo di polo logistico per alcuni importanti attori dei distretti della moda, ha incrementato di circa il 50% il valore del primo trimestre. I mercati europei si sono dimostrati più dinamici rispetto al 2016; tra i mercati avanzati bene anche il Giappone, mentre il mercato americano evidenzia una riduzione del 10%. In ripresa anche l´export verso i mercati emergenti, tra i quali spicca l´incremento realizzato verso Hong Kong (+19,5%) e Cina (+10,1%), che hanno beneficiato dei maggiori flussi dal distretto orafo di Arezzo, del marmo di Carrara e della concia e calzature di Santa Croce. Sono tornate a crescere a ritmi elevati anche le vendite verso la Russia, che stanno beneficiando della ripresa in atto nell´economia e, più in particolare, del recupero del potere di acquisto delle famiglie e della fiducia degli imprenditori. "Anche nel 2017 la Toscana si conferma come terza regione per export distrettuale, alle spalle di Lombardia e Veneto e grazie alla crescita di 240 milioni rispetto al primo trimestre del 2016 si colloca al secondo posto in Italia per aumento dell´export, ottenendo un risultato migliore della media dell´Italia Centrale – spiega Luca Severini, Direttore Generale di Banca CR Firenze e Direttore Regionale Toscana e Umbria Intesa Sanpaolo. Il buon andamento delle esportazioni caratterizza la maggior parte dei distretti toscani, dodici sui diciassette monitorati hanno raggiunto un livello superiore a quello del primo trimestre 2016". Fonte: Gruppo Intesa Sanpaolo – Ufficio Media Banca dei Territori e Media Locali

http://www.gonews.it/2017/07/10/distretti-industriali-impennata-per-labbigliamento-empolese-75-bene-santa-croce-19/


Fonte: GONEWS.it

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Informativa Art. 13 legge 196/2003 Privacy

la Ditta Spalletti srl si impegna a proteggere la privacy degli Utenti, in particolare, attraverso procedure di sicurezza per proteggere i dati personali contro:

o L´accesso non autorizzato
o L´utilizzo improprio o la divulgazione
o La modifica non autorizzata
o La perdita o la distruzione accidentale o causata da atto illecito

Nella presente informativa sulla privacy vengono descritti i meccanismi di raccolta e trattamento dei dati adottati dal sito http://www.studiospalletti.it ; le informazioni che seguono non si applicano pertanto ad altri siti, prodotti o servizi non forniti direttamente da Soc. Spalletti srl, in linea e non in linea, né ad altri siti web eventualmente consultati dall´utente tramite link e/o attività poste in essere da terzi.

Si descrivono le modalità di gestione del sito, sia in riferimento al trattamento dei dati personali degli Utenti che lo consultano, sia dei dati che dovessero essere inviati spontaneamente dai Visitatori del sito, accessibile per via telematica a partire dall´indirizzo: www.studiospalletti.it . L´accesso al Sito presuppone il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali, secondo le modalità descritte nella presente informativa sulla privacy. Il "Titolare del trattamento" è Spalletti srl Via San Tommaso, 19 Località Santa Croce sull´arno
indirizzo e-mail red@leonet.it

Dati trattati

I sistemi informatici e le procedure software, preposte al funzionamento del sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali (dati di navigazione), la cui trasmissione è implicita nel corso del funzionamento dei protocolli di comunicazione Internet. Si precisa che il Titolare di questo sito non acquisisce le predette informazioni. Il trattamento dei dati avrà unicamente ad oggetto dati comuni: nome, cognome ed indirizzo di posta elettronica. In proposito si precisa che tale trattamento non riguarderà in alcun modo i dati personali sensibili (art. 4, comma 1, lett. d) e giudiziari (art. 4, comma 1, lett. e). I dati personali che dovessero essere inviati spontaneamente a questo sito, dai Visitatori dello stesso, mediante la compilazione del form di invio dati presente alla pagina "contattaci", saranno trattati secondo principi di correttezza, liceità e trasparenza, per la tutela della riservatezza e dei diritti degli interessati.

Finalità

Il trattamento dei dati personali ricevuti potrà essere finalizzato, a seconda dei casi, all´invio di comunicazioni commerciali, nonché, alla loro comunicazione ai soggetti nostri partners commerciali in attività di co-marketing e iniziative commerciali, alla gestione in funzione di eventuali e successivi rapporti con Spalletti srl, ovvero al mero scambio di informazioni e di contatti, comunque relative alle attività ed agli eventi organizzati ai quali Spalletti srl possa partecipare. In ogni caso, il trattamento riguarderà unicamente dati comuni.

Spalletti srl non raccoglie, né ricava dati personali o informazioni ottenute dal proprio sito al fine di divulgazione o vendita a soggetti esterni per finalità di marketing, né si presta all´invio di posta elettronica per conto di terzi.


Consenso

Il suo consenso al trattamento degli stessi dati con le modalità di cui sopra ai fini dell´esecuzione di attività finalizzate è facoltativo. Tuttavia il mancato conferimento potrebbe precludere lo svolgimento delle attività sopra descritte.

Collegamenti con siti terzi

Si prega di notare che il presente sito contiene collegamenti (links) ad altri siti (inclusi siti gestiti da Spalletti srl) i quali non sono governati da questa privacy policy.

Protezione delle informazioni personali
La ditta Spalletti srl protegge incondizionatamente la riservatezza delle informazioni personali. Le diverse tecnologie e procedure di protezione utilizzate sono finalizzate a proteggere le informazioni personali dall´accesso, l´utilizzo o la divulgazione non autorizzati. Ad esempio, le informazioni personali vengono memorizzate su sistemi di computer ad accesso limitato, collocati in strutture controllate.

Cookies

Un cookie è un file di testo di dimensioni ridotte salvato nel disco rigido dal server di una pagina Web. I cookie non possono essere utilizzati per eseguire programmi o inviare virus al computer dell´utente. I cookie vengono assegnati all´utente in maniera univoca e possono essere letti solo dal server Web del dominio che li ha inviati. Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. Il presente sito non utilizza neanche i c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell´utente e svaniscono con la chiusura del browser).

Web beacons

Le pagine Web e le nostre e-mail di aggiornamento non contengono immagini elettroniche, chiamate anche "one pixel GIFs", "clear GIFs" o "pixel tags". Sui siti Web esse permettono di conteggiare il numero degli utenti che hanno visitato le pagine e nei messaggi promozionali/newsletters via e-mail permettono di conteggiare quanti sottoscrittori li hanno letti. I Web beacons permettono di ottenere dati di carattere statistico relativamente alle attività e caratteristiche che più interessano i clienti al fine di fornire contenuti maggiormente personalizzati. Essi non sono utilizzati per accedere a dati personali senza il consenso.


Diritto di Accesso

Ai sensi dell´articolo 7 D. Lgs. n. 196/2003, ogni interessato potrà rivolgersi alla ditta Spalletti srl, indirizzo e-mail red@leonet.it per esercitare il proprio diritto di accesso.




Art.7: Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L´interessato ha diritto di ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L´interessato ha diritto di ottenere l´indicazione: a) dell´origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L´interessato ha diritto di ottenere: a) l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l´attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.


Sito web realizzato e ospitato da ITALIASPORT.NET srl
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio